HO'OpOnOpOnO

∞ Che la pace dell'Io sia con Voi ∞
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
partecipa anche tu all'entanglement! leggi le info nella sezione dedicata
siamo anche su facebook! - ho'oponopono italiano / legge di attrazione <---
contattaci ho.oponopono.forum@gmail.com

Condividi | 
 

 I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Richisolution

avatar

Messaggi : 159
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 44
Località : Firenze

MessaggioTitolo: I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo   Sab Feb 20, 2010 12:41 am

Shocked Smile
Ho voluto inserire questo 3D particolare, in questa sezione, per la sezione Filosofia...

E' da un po' che mi frulla in mente una riflessione che voglio condividere con Voi.
Nasce da una delle nostre pratiche... noi stiamo utilizzando in realtà un deposito energetico che non è necessariamente solo nostro... è come attingere ad un conto corrente (energetico) che non abbiamo acceso noi, presso la Banca dell'Universo.

Ho voluto utilizzare quest'arguta associazione fra terminologia moderna ed antica, proprio per meglio rendere l'idea...per estremizzare in stile contemporaneo un concetto e allo stesso tempo renderlo fruibile e comprensibile a tutti.

L'ho''oponopono è una preghiera Hawaiiana. Non l'ha inventata né la Simeona, né tantomeno Hew Len, né meno che mai Joe Vitale.
Questi tre fratelli in Ispirito, hanno semmai il merito di averla mantenuta viva, tramandata e diffusa così che molti possano godere dei suoi benefici. Recentemente stanno cercando di mettere il copyright all'Ho'oponopono, e quì scatta una fragorosa risata. ovviamente quando qualcosa funziona, c'è chi vuole tenerla tutta per se e noi facciamo un liberatorio AHAHAHAHAHAHAHAH
e ancora AHAHAHAHAHAHA. Very Happy

Anticamente la Leggenda parlava di un antico continente, forse Atlantide... che stanziava al posto delle Hawaii. Altri vorrebbero Atlantide sotto la sardegna, altri ancora sotto il polo Sud a 15 Km. sotto lo strato di ghiaccio. Non sappiamo dov'era e in fondo non importa... acqua passata... Very Happy anzi...terra annacquata Razz

La leggenda vuole che alcuni uomini venuti da un altro "Mondo" insegnassero agli antichi Sciamani Hawaiiani la Preghiera per antonomasia, formata di 4 parole: TI AMO, PERDONO (oppure scusami), MI DISPIACE e GRAZIE.

TI AMO
PERDONO
MI DISPIACE
GRAZIE.

E' di una semplicità sconvolgente. E' l'essenza dell'Amore. Se non sai dire "mi dispiace", non sai comunicare il tuo "Ti Amo", non sai ringraziare di Cuore, non sai perdonare o chiedere il "perdono" non puoi dire... di saper amare. Non sai amare se non sai applicare questa 4 regolette. E quì sta tutta l'essenza della preghiera...e noterete che c'è umiltà dentro, c'è sentimento, c'è AMORE. L'ego non saprebbe dire: mi dispiace, forse direbbe "ti amo" ...ma con meno valore.

Noi stiamo attingendo ad una Fonte Universale... e ci siamo procurati delle "Carte di Credito" per poter "spendere" queste grandi energie del creato, che stavano li apposta per noi. Non stiamo rubando...è chiaro... è ovvio... stiamo prelevando... e mentre preleviamo facciamo ogni tanto dei versamenti cyclops

Vorrei non storciate il muso con queste riflessioni economiciste...perchè non ci deve spaventare giammai la ricchezza, l'Abbondanza ed il benessere anche in senso materiale...anche perchè presto le otterremo, dunque preparatevi psicologicamente ad ogni evento nella vostra vita. cheers

Ma ci serviva un PIN. beh, ne abbiamo 4.
Ciascuno di noi ha accesso a questo conto corrente. Ciascuno ne permette un auto-bonifico particolare. E' un conto deposito, garantito, sempre attivo e con saldo pari ad infinito. wuao!!!

Ma non a tutti funzionerà il PIN. Non basta dire TI AMO, per prelevare, non basta dire MI DISPIACE, per ottenere... Solo un cuore puro, dotato di sentimento, di desiderio di ringraziare l'Universo per questa opportunità Gigantesca...potrà accedervi.
Con il nostro Ho''oponopono originale Atlantideo cantato...(scritto da adesso con 2 apostrofi, un giorno vi spiegherò Razz Suspect ) noi abbiamo le chiavi del Caveau Idea e faremo i nostri prelievi in totale sicurezza...ma faremo anche dei lauti versamenti...ogni Lunedì Basketball Sentitevi privilegiati... e orgogliosi dei risultati che riuscirete ad ottenere con il vostro Cuore puro. Poichè chi non ce l'ha... l'ATM non funzionerà Wink

Vi racconterò per rendere meglio l'idea una parabola moderna:

IL CONTADINO SICILIANO E IL RICCO POSSIDENTE TOSCANO

Tempo fa Vi era un ricco signorotto che era riuscito a comprare terra su terra tutta la Toscana... Ogni provincia gli apparteneva.. dal Livornese, al Lucchese, al Grossetano...e ovunque si girasse per centinaia di kilometri era tutto suo. Ora non riusciva a star dietro ad ogni appezzamento di terra e decidendo di tentare la coltivazione del Chianti In Australia, prese dei vitigni da San Casciano, parti per il nuovissimo continente, confidando nel buon senso degli uomini toscani, consapevoli cheTUTTO gli apparteneva.

Un giorno... un contadino Siciliano che non aveva imparato a leggere cartelli e avvisi, giunse in Toscana nella provincia del Grossetano. Gli piacque il mare della Maremma, gli ricordava vagamente Castellamare del Golfo. Il clima era mite, la terra coltivabile, senza chiedere a nessuno decise di piantare un aranceto di Arance Siciliane Tarocchi in una vasta distesa di Terra non recintata a pochi km dal mare. Per diversi anni si dedicò con passione a questa coltivazione ed era fiero dei frutti che con il suo lavoro riusciva ad ottenere.

Da li a qualche anno, Il proprietario, di ritorno dall'Australia, volle fare un giro fra quelle sue terre nella provincia di Grosseto... e notò subito un bellissimo aranceto ben curato e con alberi stracolmi di arance che non aveva mai visto. Con stupore, prese una cassetta e cominciò a raccogliere dei frutti, da portare ai suoi familiari...e condividere con loro lo stupore e la sorpresa.

Il contadino vedendolo, imbracciò la sua lupara e disse, puntandogli contro il rudimentale fucile:
- A scusari Signuri, Vossia arrassassi 'i manu 'do me giaddinu!!!
(traduz. Mi scusi Signore, tolga le mani dal mio giardino)

Il ricco possidente per nulla spaventato, austero come se non potesse morire, disse:
- Ascolta...Bellino... 'icchè tti fai... balocchi? Laughing Lo vedi tutto qui intorno? E' tutto mio! Ovunque guardi mi appartiene.
Tuttavia, noto con piacere che hai creato un bellissimo Giardino, e questi frutti sono fantastici. Credo che dovresti quanto meno condividerli con il Padrone del TUTTO, ed i suoi tanti figli.

Ed il contadino, un po spaventato ma senza darlo a vedere, replicò:
- iù a Lei 'na canusciu... si ni po' ghiri d'unni vinni.
(Io non la conosco. Se ne torni pure da dove è venuto)

Il Ricco proprietario con la sua tipica voce risoluta disse:

- Ascolti Gentiluomo. Qui è tutto mio. Se adesso non posso prendere le arance, domani verrò con le ruspe e 1000 uomini e tutto questo ben di Dio andrebbe distrutto e sarebbe un vero peccato, non trova? Inoltre le stavo per commissionare di occuparsi di altre coltivazioni. Dato che ha una mano santa, con le arance... chissà con il resto, con ortaggi, grano, ed altro ancora. Se è stato così produttivo in un piccolo appezzamento, chissà con macchinari e operai al suo comando cosa potrebbe ottenere.

Il contadino, capì all'improvviso il suo errore di valutazione. Aveva giudicato, senza conoscere. Si inginocchiò davanti a quel Ricco Signore Forestiero e fece per baciargli le mani, come anticamente si usava nelle terre dalle quali proveniva.

Il Ricco Signore lo sollevò e gli disse:
- Ha fatto un buon lavoro. Faremo grandi cose con il suo talento e le mie risorse Abbondanti. Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.youtube.com/watch?v=8PYEwV7goXA
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Re: I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo   Sab Feb 20, 2010 1:29 am

Grande Richi!
Ci riempi sempre di una grande carica Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
gi.po

avatar

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 25

MessaggioTitolo: Re: I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo   Dom Feb 21, 2010 2:40 pm

WOW! Fantastico Richi.
Grazie, grazie e grazie!!!!! cheers
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo   

Torna in alto Andare in basso
 
I depositi energetici e la Carta di credito energetica nella Banca dell'Universo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CARTA N. 2 - LA PAPESSA
» Codificazione rifiuto da aspirazione polvere di carta
» Costruire Bamboline di carta (o di pezza) e i loro Vestitini; case delle bambole
» CARTA N. 21 - IL MONDO
» CODICE CER carta siliconata

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
HO'OpOnOpOnO :: FILOSOFIE, RELIGIONI E ZEN-
Vai verso: