HO'OpOnOpOnO

∞ Che la pace dell'Io sia con Voi ∞
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
partecipa anche tu all'entanglement! leggi le info nella sezione dedicata
siamo anche su facebook! - ho'oponopono italiano / legge di attrazione <---
contattaci ho.oponopono.forum@gmail.com

Condividere | 
 

 Theta Healing

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Theta Healing   Ven Feb 19, 2010 3:54 pm

Salve ragazzi,
proprio in questi giorni mi è capitato di scontrarmi con il carattere dei miei genitori. Mio padre sempre troppo realista-pessimista e mia madre sempre troppo auto-limitante.

E se anche io avessi ereditato questi loro comportamenti, nel mio subconscio? Se anche io, nei miei geni, avvessi dei dati scritti ed ereditati di cui nemmeno mi rendo conto?

Osservando la mia vita da bambino, o da adolescente, mi rendo conto di come alcuni miei comportamenti fossero così affini ad aspetti caratteriali del miei genitori.
Il carattere è ereditario? Quante volte abbiamo sentito dire: "E' timido come la mamma" o "E' testardo come il padre" o "E' buono come il nonno" o "E' tirchio come la nonna".

Nel corso della mia vita ho conosciuto due tipi di persone particolari: coloro che accettavano la loro vita, accogliendo anche l'imprinting dato dal loro "stampo" (i genitori), e le persone che, invece, volevano affermare un altro personaggio, un altro sè.

Combattere materialmente quello che si è, ci porta in contrasto con noi stessi e con i nostri genitori. Se dentro di sè si resta convinti di avere una determinata natura, ogni nostro tentativo "pratico" di cambiare non porterà ad altro se non ad una lotta interna.

Conosco un ragazzo che, fino ad una certa età, è stato un ragazzo timido e sensibile. Dopo l'adolescenza, forse per le pressioni dei "gruppi", ho visto questa persona cambiare radicalmente, assumendo comportamenti da bulleto, da uomo di mondo, ecc.
Ma un attento osservatore, come potevo essere io, si rendeva ben conto di quanti tic nervosi, di quanto caricaturale, di quanta finzione e stress vi fossero dietro quella maschera.

Cambiare è possibile, ma non lo si può fare se prima non si accetta se stessi e, sopratutto, non si colpisce il problema alla radice.
Non si tratta di un cambiamento di movenze, di modo di parlare, di camminare, ecc... Perchè la vera comunicazione avviene a livello sottile. Ci sono persone che, anche nel silenzio, ispirano rispetto, o affetto, o magnetismo, o fiducia. E' tutto scritto nei loro geni, nella loro anima.

Attraverso il Theta Healing, è possibile curare se stessi: sia a livello fisico che emozionale.
Continuerò presto questo post con le informazioni base per la pratica del Theta Healing.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gi.po

avatar

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Ven Feb 19, 2010 4:13 pm

bhè, avevo sempre pensato se qualcuno di voi approfondiva il theta healing, ed eccoti qua.
Bhè non vedo l'ora ale. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nataku

avatar

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Ven Feb 19, 2010 5:33 pm

Spesso si ci focalizza sul cambiamento, sull'eliminazione di ciò che non va in noi. Io sono più della scuola di pensiero per cui il nostro "lato sbagliato" non va attaccato o demonizzato, ma va accettato. Bisogna amare sè stessi, accettarsi profondamente. Noi siamo un'entità unica...quindi se odio una parte di me, odio me. Perchè non esiste "una parte di me"...è un concetto alquanto schizofrenico separarsi in parti. Certo, se qualcosa di noi ci crea seri problemi, e vogliamo cambiarci perchè siamo noi i primi a soffrire, allora bisogna agire. Ma generalmente, ciò che ci crea grandi problemi, sono quelle parti che non sono il vero IO. Spesso pensiamo con certezza assoluta di essere in un certo modo, quando invece il nostro vero IO autentico è tutt'altro. Ancora peggio quando facciamo nostri alcuni comportamenti, valori o pensieri che non ci appartengono solo per essere accettati dalla società o da un gruppo sociale. In psicologia sociale si chiama "adesione formale alla regola". In questo caso è più facile liberarsi del problema, perchè l'abbiamo creato coscientemente e ci basta smettere di indulgere in quei comportamenti. Non sono molto familiare con il theta healing, però mi incuriosisce e aspetto che Sottocolle finisca il post!! cat
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Ven Feb 19, 2010 6:28 pm

Dunque, ragazzi, riprendo il post:
Il Theta Healing, come potrete ben capire, significa guarigione in onde theta.
Cos'è l'onda Theta? L'Onda Theta è una dell cinque onde in cui il nostro cervello può lavorare. Lo stato mentale in Theta è quello pià profondo e anche difficile da raggiungere.
Nello stato Theta, siamo in contatto con la Fonte Divina. Il nostro subconscio è aperto ad ogni ispirazione, accettazione, visualizzazione.
Si può chiedere al nostro corpo di liberarsi dal dolore. Ma se la causa della malattia e del dolore è dovuta ad un'imperfezione della Matrice Primaria del corpo, allora dovremo curare quest'ultima.
Il corpo, però, è convinto di essere perfetto ed è difficile correggere la Matrice Primaria. Perchè questo? Perchè nel corso del tempo, l'uomo ha perso parte del suo DNA!
Esistono 5 cromosomi (10 filamenti) disattivati. Viene definito: il cromosoma della giovinezza.
Tali cromosomi ridanno vita e nessere al nostro corpo e gli permettono di sopravvivere anche se quest'ultimo è stato contaminato (in senso lato) da agenti esterni.
Riattivare questa parte perduta del Dna, è proprio lo scopo del Theta Healing.

Aggiorno presto il post.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: La Lettura in Theta   Ven Feb 19, 2010 7:11 pm

La Lettura in Theta

Ciò che vi riporto è il metodo di Lettura in Onde Theta ideato da Vianna Stibal.
Andare in Theta può richiedere diverse ore di meditazione, oppure, in modo più rapido, lo si può fare, come consiglia la Stibal, attraverso una particolare visualizzazione.

Quando immaginiamo che l'energia fluisca dal nostro corpo, il nostro cervello si sposta su onde alpha. Se immaginiamo di uscire dal nostro settimo Chakra, lo stesso. Se nella visualizzazione, vediamo noi stessi uscire dal nostro settimo chakra e spostarsi tre metri sopra la nostra testa e, contemporaneamente, appellarsi alla Sorgente Divina, andiamo in Theta.

Ammetto di non aver ancora provato questa tecnica e sono curioso di sperimentare se, effettivamente, sia possibile andare in Theta di trenta secondi.

A questo punto bisogna appellarsi alla Divinità, pronunciando mentalmente le parole: Padre, Madre, Grande Spitito ( o qualsiasi altro modo voi abbiate per appellarvi alla forza suprema ).

Se state "leggendo" un'altra persona pensate: Io comando una lettura.

E' importate dire "comando", perchè se "chiedete" il vostro subconscio può decidere se voi ve lo meritiate o meno e voi entrereste in contatto.
Poi dite il nome della persona e ringraziate.
"GRAZIE!" E' importante dire GRAZIE, perchè il vostro subconscio crede che qualcosa sia già avvenuto.

A questo punto può essere utile pensare: è fatto! è fatto! è fatto!
Per influenzare ancora di più il proprio subconscio.

A questo punto bisogna visualizzare se stessi uscire dal proprio settimo chakra ed entrare nel corpo dell'altra persona.

Prendete consapevolezza a poco a poco del corpo dell'altra persona e provate "ad accendere una luce". Se questa luce non si accende, vuol dire che c'è qualcosa che non va in quella parte del corpo.
Potete chiedere subito all'altra persona se abbia problemi in quel punto o se ne abbia avuti, ma ciò comporterà il vostro spostamento momentaneo in Beta.

Attraverso la visualizzazione interna, sostiene vianna stibal, è possibile vedere gli organi e le malattie.

Terminata la lettura, uscendo dal corpo dell'altra persona, è opportuno visualizzare sè stessi "lavarsi" in una fonte o in un ruscello; solo allora rientrare nel corpo.

A questo punto unite i palmi delle mani davanti a voi, ma in orizzontale (NON come se stesse pregando), con i gomiti verso l'esterno e il dorso della mano destra verso il torace e quello della mano sinistra verso l'altra persona. Sfregate le mani e distanziatele. Questo per effettuare la separazione delle energie. Dopodichè mettete la mano a taglio di fronte a voi e fate "su e giù" per qualche secondo.

Questo è la "lettura", secondo Vianna Stibal.

Vorrei anche vostre opinioni in merito.

Appena ho tempo vi parlo del sistema di guarigione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Sab Feb 20, 2010 2:14 am

AVVERTENZA: in questo topic viene affrontato l'argomento Theta Healing. Tale tecnica meditativa, finalizzata alla guarigione fisica e psicologica NON si pone come alternativa alla medicina tradizionale, tantomeno vuole esortare all'abbandono delle cure tradizionali.


Bon, ragazzi.
E' tardi, ma ho sempre piacere a dividere parte del mio tempo con voi.

Abbiamo parlato di "lettura" del corpo attraverso il Theta Healing, adesso vedremo come continuare nel processo di guarigione.

Allora, prima cosa da fare è andare in Theta, utilizzando il processo di visualizzazione descritto nei post precedendi: ovvero immaginando sè stessi uscire dal settimo chackra ed appellarsi all'Intelligenza Superiore. Questa volta, andremo oltre il nostro corpo fisico di ben 23 metri. A 23 metri, avremo rotto il campo magnetico terrestre e saremo in contatto con un'area di Amore Incodizionato.

Il metodo di infondere la guarigione a sè stessi o ad altri, può essere diverso.
Si può chiedere all'Intelligenza Divina di guarire, ad esempio un determinato organo e se ne VISUALIZZA la guarigione.
Oppure si può inviare al proprio corpo o ad altri l'Amore Incodizionato.

Ricordatevi che l'energia non deve mai essere distruttiva. Non si sta colpendo qualcosa per distruggerla, ma si sta riempendo il corpo di Amore per guarirlo.
Non vogliamo lasciare buchi dentro di noi, ma convertire, benedire con l'Amore Universale, guarire.

N.B. Come nella "lettura", anche nella guarigione è importante fare in modo che il nostro subconscio non influisca. Vianna Stibal suggerisce di ripetere: "è fatta! è fatta! è fatta!", quando si richiede o si visualizza la guarigione.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gi.po

avatar

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 30.01.10
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Dom Feb 21, 2010 2:33 pm

non è capito il fatto della lettura. Cioè noi possiamo entrare in altri corpi e vedere cosa non va in loro?
E se si sbagliano tutti i passaggi? Cosa succede se nn si riesce ad uscire?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   Dom Feb 21, 2010 3:35 pm

Da ciò che ho capito non si tratta deell'uscita dell'anima o del corpo sottile, ma semplicemente della coscienza.
Io sto facendo dei tentativi per riattivare i cromosomi della giovinezza e vitalità e posso dire che, seguendo la procedura, con il termine "uscita", si intende un semplice procedimento di visualizzazione e cambiamento di punto di vista, non c'è un'uscita come nel caso delle Obe. Anche perchè si tratta di un esercizio "breve". Io vorrei provare ad eseguirlo lentamente. Anche concedendomi un'oretta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Trudina

avatar

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 23.02.10

MessaggioTitolo: Qualcuno ha fatto una lettura?   Sab Feb 27, 2010 5:58 pm

Volevo scrivere se qualcuno ha provato a fare una lettura ma Vianna dice che provare significa non farcela.
( a proposito grazie sottocolle per il materiale Smile )
Io però non ce l'ho fatta. Forse era l'attitudine sbagliata? Pensavo effettivamente che fosse difficile.
Insomma non ho visto nessuna luce accendersi, nessun organo illuminarsi, niente di niente Crying or Very sad
Potete raccontare la vostra esperienza?
Io non demordo, ma aspetto anche le vostre esperienze per incoraggiarmi flower

abbracci a tutti abbraccio di gruppo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Theta Healing   

Tornare in alto Andare in basso
 
Theta Healing
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Meditazione e Meditazioni guidate ❖ Vulvodinia.info

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
HO'OpOnOpOnO :: METODI POTENZIANTI-
Andare verso: