HO'OpOnOpOnO

∞ Che la pace dell'Io sia con Voi ∞
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
partecipa anche tu all'entanglement! leggi le info nella sezione dedicata
siamo anche su facebook! - ho'oponopono italiano / legge di attrazione <---
contattaci ho.oponopono.forum@gmail.com

Condividi | 
 

 Effetto riequilibrante del trattamento (post collegato a RIFLESSOLOGIA)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sottocolle



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 30.01.10

MessaggioTitolo: Effetto riequilibrante del trattamento (post collegato a RIFLESSOLOGIA)   Ven Feb 26, 2010 3:37 pm

EFFETTO RIEQUILIBRATORE DEL TRATTAMENTO (questo post completa i post Riflessologia 1\2 e 2\2)

Sicuramente il trattamento avrà un effetto riequilibratore dell’organismo, è bene che la persona che viene conosca tutte le patologie di cui ha sofferto:

PATOLOGIE

ACUFENI

ANGINA

ASMA

BRONCHITE

CALCOLI RENALI

Dovuti a eccessivo calcio nelle urine, se piccolo o piccoli si possono espellere

Trattamento riflessologico, reni , uretere vescica sistema linfatico

CANCRO intestino crasso

Trattamento riflessologico, intestino crasso e tenue, milza, timo, sistema linfatico

CATARATTA

CATARRO

CEFALEA

CISTI OVARICA

E’ una sacca piena di liquido che cresce sopra o vicino all’ovaia. Spesso non da sintomi, nella parte inferiore dell’addome si può notare un rigonfiamento fermo ed indolore, se la cisti è grossa può premere sull’area vicina alla vescica provocando difficoltà nella minzione, se sono coinvolti anche le secrezioni ormonali si hanno sanguinamenti vaginali irregolari e dun aumento di peli nel corpo

Trattamento riflessologico, tube di Falloppio, utero, sistema linfatico

CISTITE

Trattamento riflessologico, vescica, uretere, reni, sistema linfatico, prostata

CONGIUNTIVITE

COSTIPAZIONE

Trattamento riflessologico intestino tenue, crasso, ghiandole surrenali, fegato, plesso solare

CUOIO CAPELLUTO

DIABETE MELLITO

ECZEMA

Infiammazione della pelle accompagnata da prurito e desquamazione, rossore, vescichette, può essere causato da infezioni microbiche, disfunzioni dell’apparato digestivo, allergie, stress

Trattamento riflessologico, le parti colpite, plesso solare, fegato, apparato digerete, ghiandole surrenali, reni

EMICRANIA

EMORROIDI

Infiammazione e dilatazione delle vene situate sotto la membrana mucosa che riveste la parte inferiore del retto e dell’ano, fattori predisponenti, vita sedentaria, stitichezza e predisposizione familiare

Trattamento in riflessologia, retto, intestino crasso e tenue, plesso solare

EPATITE

EPILESSIA

È una tmporanea ipereccitazione delle cellule nervose, queste si scaricano tutte insieme provocando una crisiLa persona perde conoscenza i muscoli si irrigidiscono e cominciano a contrarsi in modo incontrollato, nonostante lo stato confusionale la persona non perde conoscenza.

Trattamento, cervello, ghiandole endocrine, colonna vertebrale, apparato digerente

FIBROMA

GLAUCOMA

IDROCELE

Gonfiore dei testicoli causato da accumulo di un fluido chiaro può essere causato da infiammazione o da una lesione

Trattamento riflessologico, testicoli e sistema linfatico

ILEITE SEGMENTARIA intestino tenue o MORBO di CROHN

Trattamento riflessologico, intestino tenue e crasso, ghiandole surrenali, sistema linfatico

INDIGESTIONE

INSONNIA

INSUFFICIENZA SURRENALE o morbo di ADDISON

E’ provocata dalla graduale diminuzione degli ormoni steroidei che sono prodotti dallo strato superiore della corteccia delle ghiandole surrenali, la causa è dovuta ad un problema autoimmunitario che distrugge la coreccia da parte del corpo stesso, i sintomi sono perdita di peso, stanchezza, debolezza, anemia, attacchi di diarrea, stitichezza, pigmentazione scura della pelle

Trattamento riflessologico, ghiandole surrenali, ipofisi, apparato digerente, e i riflessi del sistema linfatico

IPERTIROIDISMO

IPOTIROIDISMO

MENINGITE

E’ una infiammazione delle meningi, sono delle guaine che ricoprono il cervello ed il midollo è causata da infezioni batteriche e virali, i sintomi sono febbre, cefalea, nausea, vomito, rigidità della nuca, incapacità di sopportare la luce forte, è una patologia gravissima consultare immediatamente il medico

Trattamento testa, cervello, colonna vertebrale, sistema linfatico e milza

NEFRITE

Infiammazione renale di origine batterica, i sintomi sono minzione frequente, dolore alla parte bassa della schiena, edema,

Trattamento riflessologico, reni, uretere, vescica e sistema linfatico

PROSTATITE

Nodulo cartilaginoso che ne aumenta il volume, la prostata ingrossata preme sull’uretera ed impedisce all’urina di passare nella vescica, il sintomo è una diminuzione nel getto dell’urina o una ritenzione idrica acuta

Trattamento riflessologico, prostata, vescica, reni, uretere

PSORIASI

SENO

SENO cancro al seno

ORECCHIO MEDIO

PARALISI

Se il midollo spinale è leso nelle parti del corpo collegate al punto danneggiato si possono riscontrare debolezza, insensibilità o paralisi

Trattamento, testa, cervello, colonna vertebrale, e le zone colpite

PERIARTRITE SCAPOLO OMERALE

PROSTATITE

PSORIASI

Affezione che aumenta la velocità della produzione cellulare causata da un abbassamento anomalo dei livelli di cheratina, la sostanza che conferisce alla pelle la sua superficie dura, tra le cause, la tensione mentale, i sintomi sono chiazze epidermiche rosa, grandi o piccole, coperte da scaglie bianche, queste sono più frequenti sui gomiti, sulle ginocchie, sul cuoio capelluto, alle volte possono essere colpite le unghie

Trattamento in riflessologia, le parti colpite, ghiandole surrenali, plesso solare, apparato digerente, ipofisi

SCIATICA

Nevralgia del nervo sciatico, dolore acuto e fitte sulle natiche e sulla parte posteriore delle cosce fino alle caviglie

Trattamento riflessologico, nervo sciatico, colonna vertebrale,, articolazione sacroiliaca, anca, ginocchio, muscoli del bacino

SINGHIOZZO

Pare che per curare il singhiozzo, si avvolga un fazzoletto intorno alle dita, si tira fuori la ligia il più possibile e quindi si afferra saldamente, anche il palato può essere diviso in 10 zone

SINUSITE

STERILITA’

Trattamento riflessologico tube di falloppio, utero, sistema linfatico

STRESS

TOROIDE

TONSILLITE

ULCERA GASTRICA

UTERO FIBROMA

Tumore benigno, con dolore o senza, provoca un rigonfiamento duro con difficoltà nella minzione

Trattamento riflessologico, utero, ovaie, tube di falloppio, sistema linfatico

PIEDI

Dal punto di vista embrionale il piede è l’ultima parte del corpo che si forma e raggiunge la sua forma definitiva a 5 anni, insieme al piede si forma anche il NERVO SCIATICO, uno dei piu grandi nervi del corpo umano, e del plesso sacrale, i recettori dello sciatico partono innervandosi dalla 4a alla 5a vertebra lombare, e si estendono all 1,2,3,4, vertebra sacrale, maturano dopo il 5° anno di età, riequilibrando tutta la postura corporea.

Le impronte dei piedi somigliano alla forma embrionale , si sviluppano, si equilibrano e si modificano riflettendo la nostra crescita Solo a 14 anni la volta plantare è completamente formata, Solo nell’uomo l’alluce ha un aspetto cosi irrobustito, nelle altre specie diventa sempre più piccolo.. I giovani tendono a camminare sulla punta die piedi perchè vogliono entrare nella vita, invece gli anziani tendono a camminare sui talloni che un modo di ritirarsi dalla vita. Durante la notte avviene la fissazione delle ossa, e l’Equiseto andrebbe assunto verso le ore 22 svolge una azione fissante benefica durante la notte.

Le linee del corpo scorrono dal MIGNOLO 5 dito del piede, per la vescica urinaria

4 dito del piede per la vescica biliare

3 dito rene

4 dito stomaco

Alluce milza-pancreas, fegato

PIEDI E CHAKRA

Partendo dall’ALLUCE GHAKRA DELLA CORONA, autocoscienza 7 chakra

Sotto l’ALLUCE 6 Chakra della trasformazione sottile

Piu sotto l’alluce 5 Chackra della GOLA, etere, udito, liberazione dominio sulla materia

Quasi a metà 4 Chakra aria, tatto, equilibrio emozionale e governo dell’ego

Più giu 3 Chakra distruzione trasformazione grossolana, acqua gusto

Più giu 2 Chakra , desiderio, gelosia, ira, terra, olfatto

PIEDI secondo la diagnosi fisiognomica nella medicina cinese

La maggioranza delle persone crede che il disturbo ai piedi sia dovuto dal camminare con scarpe inadatte, e ritengono che solo una operazione può sistemare il problema, ora una operazione si rende necessaria se si e’ in presenza di un forte dolore., se si cammina a piedi nudi sulle pietre, posiamo verificare il nostro stato di salute., se si prova dolore significa che si hanno dei problemi agli organi digestivi, se fanno male i piedi nello stare troppo a lungo in piedi significa che si stanno assorbendo troppi liquidi, ed e’ presente qualche disturbo ai RENI o alla VESCICA. Le DITA dei PIEDI dovrebbero essere FLESSIBILI, in grado di muovere ciascun dito, o di allargarli tutti in fuori , a ciascun dito del piede come alle mani corrisponde un organI piedi e le dita dei piedi, come le mani, essendo la parte periferica del corpo rappresentano l’intera costituzione fisica e mentale e corrispondono alle varie parti degli organi piu’ importanti ed alle loro funzioni, stati e condizioni particolari dei piedi e delle dita dei piedi, rivelano specifiche condizioni degli organi interni e delle loro funzioni e delle relative funzioni mentali ad esse associate. Le MANI corrispondono per la loro forma piu’ espansa alle parti superiori ed inferiori del corpo, incluso il cuore i polmoni l’intestino tenue e crasso, i PIEDI per la loro forma più compatta, rappresentano gli organi situati nella regione centrale del corpo, ovvero fegato, vescica biliare, milza, stomaco, pancreas, reni e vescica. Le braccia e le mani , rappresentano i rapporti e le relazioni orizzontali esistenti tra il corpo e la periferia, mentre le gambe ed i piedi rappresentano le relazioni verticali.

DIMENSIONI DEI PIEDI

Le dimensioni dei piedi variano da persona a persona, la taglia del piede corrisponde alla lunghezza ed alla larghezza, e’ in genere proporzionale alla taglia dell’intero corpo, esistono delle differenze dovute a differenze costituzionali

PIEDI più GRANDI, indicano che gli organi della regione mediana del corpo, FEGATO, VESCICOLA BILIARE, MILZA, PANCREAS, STOMACO, RENI, sono sani ed attivi, chi ha i piedi più grandi e’ più portato alla attività mentale, possiede una buona comprensione intellettuale ed estetica

PIEDI più PICCOLI, segnalano che gli organi posti nelle regioni superiore ed inferiore del corpo sono piu forti e più attivi di quelli della regione mediana, chi ha i piedi piccoli ha una migliore vitalità fisica e capacità di tolleranza

PARTE DORSALE DEL PIEDE PIU’ ALTA del normale, rispetto al terreno, indica una natura maggiormente fisica, dovuta al consumo di proteine e di sali minerali relativamente piu’ alto del consumo di cereali e verdura. In genere il piede più alto è anche più stretto

PARTE DORSALE DEL PIEDE PIU’ BASSA, e APPIATTITA, indica una natura più attiva mentalmente dovuta ad un più alto consumo di carboidrati e di liquidi, in genere il piede più basso è anche più largo.

LARGHEZZA DEL PIEDE

LARGHEZZA MINORE Se la larghezza del piede nel suo punto piu’ ampio è MINORE rispetto alla norma, la causa risiede nel consumo di cibi yin di origine animale o vegetale e nella scarsità di alimenti liquidi e’ indice di una natura attiva fisicamente ed acuta mentalmente

LARGHEZZA MAGGIORE La larghezza più estesa indica che si stanno mangiando più cibi di derivazione vegetale e di cibi yin , liquidi ed insalate, c’e’ una minore tendenza alla attività fisica ed una comprensione più profonda dei problemi estetici e metafisici

COLORE DEL PIEDE

COLORE SANO, chiaro, limpido

COLORE ANORMALE nell’area sottostante la caviglia VERDE, nella parte interna del piede, se si colora di VERDE, e’ proabile che nella MILZA e nel sistema LINFATICO si stia sviluppando il cancro

PIEDI COLORE ROSSO, in genere si manifesta lungo la zona periferica del piede, dita, bordo inferiore e tallone, in genere è dovuto ad una espansione dei capillari, causata da un consumo esagerato di liquidi ed altri cibi YIN come lo zucchero, i dolciumi, la frutta ed i succhi di frutta, bibite e bevande dolcificate, sostanze chimiche, medicine, e droghe. Sono il sintomo che il CUORE ed il SISTEMA CIRCOLATORIO sono iperattivi, le pulsazioni sono rapide , la respirazione ed il sistema circolatorio sono veloci ed anche i RENI e le funzioni ESCRETORIE sono troppo attivi, l’urinazione è frequente, non si riesce a pensare con chiarezza e abbiamo affaticamento mentale.

PIEDI COLORE VIOLETTO, di solito appare nelle regioni periferiche del piede, e’ causato dal consumo di cibi molto yin come lo zucchero, i dolciumi, la frutta, i succhi di frutta, sostanze chimiche, additivi, coloranti, medicine e droghe in modo eccessivamente abbondante, le funzioni degli organi più importanti sono disordinate in particolare quelle del sistema CIRCOLATORIO, ESCRETORE, e RIPRODUTTORE.

PIEDI COLORE GIALLO, indicano disordini del FEGATO, e della VESCICOLA BILIARE, causati da un consumo esagerato di carne, pollame uova grassi amimali e o vegetali

PIEDI COLORE SCURO RENI e funzioni ESCRETORIE sono poco attivi, e questo è dovuto al consumo eccessivo di cibi di derivazione animale, di sale, di farinacei, pane, biscotti, cibi troppo cotti ed altri aòimenti yang.

PIEDI COLORE VERDE, indicano che la MILZA, le funzioni LINFATICHE, la CIRCOLAZIONE del sangue non funzionano a dovere, a causa del consumo eccessivo di cibi che provocano accumulo di grassi e di muco nell’organismo, come la carne grassa, i salumi, le uova, i formaggi, i latticini, lo zucchero, le farine ed i cereali raffinati, indica anche la formazione di cisti e tumori e di cancro.

COLORE VERDE

COLORE VERDE DALLA CAVIGLIA parte esterna, fino al POLLICE, parte esterna, cancro alla milza, pancreas, linfonodi, morbo di Hodgkin

COLORE VERDE nella parte centrale del DORSO del PIEDE, cancro allo STOMACO

COLORE VERDE dalla CAVIGLIA parte INTERNA subito sotto cancro della VESCICOLA BILIARE

COLORE VERDE parte laterale INTERNA DI FIANCO ALLA CAVIGLIA LUNGO LA PERIFERIA DEL PIEDE, cancro della vescica, utero, ovaie e prostata

COLORE VERDE al QUINTO DITO, e nella zona fin sotto ed intorno alla parte esterna della caviglia cancro dell’utero, prostata, ovaie

COLORE VERDE nella parte interna sul quarto DITO, e sull’area circostante fino al di sotto della caviglia lato esterno, indica possibile cancro del fegato e della vescicola biliare

PIEDI COLORE BIANCO, il CUORE e le funzioni CIRCOLATORIE, gli INTESTINI e le funzioni DIGESTIVE hanno una bassa attività perche’ il cuore, i vasi sanguigni i capillari sono contratti, questo stato è provocato dal consumo esagerato di grassi animali, sale e sali minerali ed altri cibi e bevande yang, indica anche uno stato di ANEMIA, ANEMIA INTESTINALE,

PROBLEMI AL METATARSO

Se c’e’ una anormale protuberanza del metatarso, condizione che puo’ iniziare già dopo la nascita oppure svilupparsi solo in eta’ adulta. Indica il segno della vedova o di chi sarà solo in vecchiaia, indica un indurimento della regione mediana del corpo, cioè della zona del fegato, dello stomaco, del pancreas o della milza, la causa risiede in una alimentazione centrata solo su pochi cibi, ad esempio, solo carboidrati e sale, proteine e sale, grassi e sale, oppure troppi sali minerali e sale. E’ indizio di rigidità fisica specie nella regione mediana del corpo e di rigidità mentale tendente alla dominazione, alla discriminazione, alla gelosia ed ai pregiudizi, sono persone molto attive nella vita sociale, la loro forma mentale li porta spesso alla separazione dagli amici e dalla famiglia.

PUNTI DI DIAGNOSI DEL PIEDE sul DORSO

Si trova in una fossetta che si trova a monte dell’avvallamento formato dalla congiunzione delle ossa che formano l ALLUCE SECONDO DITO e ossa che provengono dal QUARTO e dal QUINTO DITO, se si avverte dolore nella prima congiunzione che si trova in parallelo del secondo dito, ci sono disturbi temporanei allo STOMACO ed al FEGATO dovuti al mangiare ed al bere troppo, e’ segno di fatica fisica e mentale. Se alla pressione e’ doloroso il punto dorsale del piede in corrispondenza del quarto dito e’ la VESCICOLA BILIARE e la VESCICA URINARIA, le loro funzioni sono disturbate, per un consumo eccessivo di cibo e bevande, in particolare di sale e grassi, si ha sonnolenza e stanchezza, è posibile anche uno stato di contrazione della vescicola biliare con la formazione di cisti o calcoli.

PIANTA DEL PIEDE

Tutta la pianta del piede corrisponde all’intero organismo, ciascuna regione del piede corrisponde ad una determinata parte del corpo, il massaggio dei piedi, la moxa, la riflessologia, si servono di questa corrispondenza per rimuovere le stagnazioni presenti negli organi o sistemi di organi. Quando alcune zone della pianta sono INDURITE, o tese o doloranti, se premute, indicano che le funzioni degli organi corrispondenti sono disturbate, in genere questi disordini sono dovuti ad un ristagno di energia e sangue a causa del consumo esagerato di cibi di derivazione animale, di cibi ricchi di grasso animali e vegetali, di zucchero e frutta o di liquidi, Se i sintomi degli indurimenti e del dolore aumentano, significa che i disordini stanno progredendo verso una degenerazione

se la pianta del piede e’ SOFFOCE, si rivela elastica alla pressione, il metabolismo delle funzioni fisiche e mentali è armonioso

PIANTA DEL PIEDE ZONA CENTRALE dove scorre il meridiano del RENE

Il meridiano del rene comincia in un punto posto al centro della pianta del piede, questo punto RENE 1 e’ chiamato sorgente traboccante, o sorgente zampillante, se la regione e’ SANA, ben sviluppata, spessa e morbida e calda, la persona avrà una vita lunga e godrà di buona salute, toccando questo punto, si sentirà una profonda sorgente di energia, il massaggio in questo punto aiuta a rafforzare i reni, in quanto i reni sono fonte di energia primaria per il corpo e lo spirito., il meridiano continua lungo tutto l’arco plantare, forma una specie di cappio nel tallone e risale la gamba lateralmente fino al centro del corpo all’interno della clavicola

PIANTA DEL PIEDE E DITA

Se si massaggiano i punti dei piedi, si scoprira’ che sono molto più sensibili di altre pari del corpo

Sulla pianta dell’ALLUCE, c’è il punto della MILZA.

Tra il secondo ed il terzo dito, nel punto in cui le dita si congiungono alla pianta del piede ci sono dei punti che corrispondono alla MILZA ed al CUORE

Sotto al quarto dito nel punto di congiunzione con il piede, c’e’ un punto che corrisponde ai POLMONI

Sotto al dito MIGNOLO, alla sua base c’e’ un punto che corrisponde ai POLMONI

RAPPRESENTAZIONE DEI DUE PIEDI CON LE PARTI DEL CORPO

Dove ci sono le dita, e’ rappresentata tutta la testa, dove c’e’ l’attaccatura dei piedi con le dita sono rappresentate le spalle, a meta’ dei piedi si trova il punto plantare dei RENI, lungo l’arco plantare ci sono 3 aree generali che corrispondono al NASO, alla GOLA ed al TORACE, lungo il bordo esterno c’e’ un’area estesa che corrisponde all’addome ed alla vita, il TALLONE, corrisponde ai RENI, perche’ i meridiani del rene e della vescica attraversano l’area del tallone. Comunque la parte del tallone corrisponde ancge alla parte inferiore dell’ADDOME, il punto estremo del tallone corrisponde al retto. La parte verso l’esterno all’utero, se si massaggiano con forza questi punti si migliora la condizione dei rispettivi organi, farsi un massaggio ai piedi e’ quanto di meglio possa farsi,spesso le persone soffrono di solletico ed il massaggio plantare va fatto con delicatezza., in genere si comincia massaggiando l’intero piede e poi si procede massaggiando i singoli punti, un buon massaggio rilassa il piede e migliora la circolazione. Massaggiando il tendine di Achille, si massaggiano i meridiani del RENE e della VESCICA, i quali stimolano anche le funzioni riproduttive Finito di massaggiare la pianta, si passa al DORSO, procedendo dalla attaccatura della gamba verso le dita e trovato il punto del fegato tra l’alluce ed il medio, va premuto a fondo con il pollice, alle volte si avverte un dolore acuto, quasi elettrico, ma attenzione a non stimolare troppo questo punto, ma piuttosto a massaggiarlo a fondo, dopo di che passare alle dita del piede che andranno tirare e piegate singolarmente, prima tutte le dita insieme e poi un dito alla volta, poi far ruotare leggermente le dita, questo movimento, stimola il Ki nei diversi organi e consente la eliminazione di energia in eccesso, attraverso i punti terminali dei meridiani, dopo di che martellare la pianta del piede con un pugno non troppo serrato, e con il pollice massaggiare il punto

Del RENE. Anche i piedi meritano la nostra attenzione.

COME SONO RIVOLTI I PIEDI

PIEDI DIRITTI quando si cammina, indicano uno stato di buona salute e di una alimentazione sana ed equilibrata, gli uomini dovrebbero avere i piedi dritti o leggermente rivolti verso l’esterno, le donne dovrebbero averli dritti o leggermente rivolti verso l’interno,

PIEDI RIVOLTI ALL’ESTERNO quando si CAMMINA indicano una costrizione alla BASE della SPINA DORSALE, causata dal consumo eccessivo di cibi di derivazione animale, segnalano un carattere aggressivo, progressivo, estroverso sia fisicamente che mentalmente, nelle donne puo’ indicare UTERO RETROVERSO,, sono piu’ comuni nelle popolazioni occidentali, sono anche più comuni nei giovani

PIEDI RIVOLTI ALL’INTERNO quando si CAMMINA, indicano che la base della SPINA DORSALE è piu’ aperta a causa del consumo più abbondante di cibi vegetali, indica anche carattere gentile, conservatore, introspettivo sia fisicamente che mentalmente

ARCO DEL PIEDE, sono più comuni nelle popolazioni orientali, sono anche più comuni negli anziani

ARCO DEL PIEDE

Un arco del piede piu’ INCURVATO e di conseguenza più alto e’ dovuto a muscoli più contratti, questo stato è causato da un assorbimento relativamente limitato di liquidi, frutta e succhi di frutta e di altri cibi yin, l’arcata alta è essenziale per gli altleti, gli sportivi, i ballerini ed altri professionisti del movimento fisico

Un arco del piede più PIATTO e’ dovuta a muscoli e tessuti più molli e rilassati ed indica la tendenza ad essere meno attivi fisicamente, ma più portati all’attività mentale, specie estetica, artistica, e religiosa. Indica un abbondante consumo di cibi yin, arco plantare più piatto e’ comune tra i pensatori, gli scrittori, i musicisti, gli artisti ed i religiosi

FLESSIBILITA’ delle ARTICOLAZIONI Le articolazioni delle caviglie e delle dita dovrebbero essere flessibili e capaci di movimento in tutte le direzioni, POCA FLESSIBILITA’ oggi le persone stanno perdendo questa agilità a causa dell’indurimento delle ARTERIE, dei MUSCOLI e delle GIUNTURE, questo è dovuto ad un consumo eccessivo di cibi che contengono un’alta percentuale di colesterolo e di grassi saturi, di sale e prodotti animali, quando non c’e’ flessibilità il nostro stile di vita diventa più rigido e meno adattabile all’ambiente naturale che eè in costante movimento FLESSIBILITA’ dei PIEDI e delle DITA dei PIEDI, indica leggerezza e mobilità fisiche , adattabilità mentale, ed adattabilità mentale

ANOMALIE PIEDI

Piedi INDURIMENTI ALLA PUNTA DELLE DITA

Indicano che gli organi e le funzioni corrispondenti sono stagnanti, probabilmente a causa di troppo cibo e troppe bevande, o di squilibrio tra le quantità di minerali, proteine, grassi e carboidrati.

Piedi, CALLOSITA’, indicano la eliminazione di grassi e muco, causati da una alimentazione sbagliata e squilibrata questa eliminazione avviene lungo il meridiano energetico a partire dall’organo in cattivo stato

CALLOSITA’ alla PIANTA del PIEDE, nella ZONA CENTRALE, della articolazione del metatarso e causa DOLORE nel CAMMINARE indica una eliminazione dai RENI, lungo il loro meridiano, indica consumo abbondante di farinacei, grassi, olii, zucchero, dolciumi, cibo di derivazione animale e vegetale

PIEDI CHE SPELLANO o piede d’atleta

Il piede d’atleta, è spesso accompagnato dallo spellarsi della pelle sulle dita e tra le dita, o anche da PELLE che si SPACCA tra alcune dita dei piedi , e questo rende il camminare doloroso e difficoltoso, il piede d’atleta, presenta anche una notevole attivitaà batterica, in genere la causa sta in un esagerato assorbimento di liquidi, compresi tutte le bevande, la frutta, i succhi di frutta, lo zucchero e dolciumi, prodotti chimici, medicine, e cibi di tipo YIN, questi alimenti producono una condizione di grande umidità nella regione delle dita, che porta alla rottura della pelle ed incoraggia la attività batterica

LUNGHEZZA DELLE DITA DEI PIEDI

Piedi, SECONO e TERZO dito PIU’ LUNGHI dell’ALLUCE, debolezza di STOMACO, la causa e’ data da abitudini alimentari materne e’ probalile che lo stomaco sia cronicamente in disordine con GASTRITI, ULCERE, CANCRO ed altre malattie

UNGHIE DEI PIEDI

Unghie dei piedi CONDIZIONE NORMALE, dovrebbero essere più dure delle unghie delle mani, il COLORE NORMALE delle unghie dei piedi dovrebbe essere ROSA, la superficie dell’unghia dovrebbe essere liscia ed omogenea, indicando che si ha una alimentazione sana ed equilibrata

Unghie dei piedi colore SCURO tra il BLU ed il VIOLA, indica una alimentazione squilibrata, dovuta al consumo di troppi cibi YANG, animale, oppure di cibi molto YIN come la frutta, lo zucchero o cibi estremi di entrambe le qualità.

Unghie dei piedi COLORE BIANCO e superficie scabrosa, , si nota spesso tra il QUARTO ed il QUINTO DITO, la causa risiede nel consumo esagerato di liquidi e grassi, bibite, bevande, frutta, succhi di frutta, derivati del latte, grassi di origine animale e vegetale, con possibili disordini al FEGATO e alla vescicola BILIARE

DITA DEI PIEDI

Le dita dei piedi sono formate dai meridiani energetici, e quindi ciascun DITO o AREA del piede rappresentano alcuni organi e le loro funzioni.

Piede, ALLUCE, tutto il dito unghia compresa fino alla prima parte esterna del piede e tra alluce e medio, corrisponde alla MILZA, PANCREAS e al FEGATO

Piede, INDICE e MEDIO, secondo e terzo dito, corrispondono allo STOMACO

Piede, ANULARE, quarto dito, corrisponde alla VESCICOLA BILIARE, se sul quarto dito si forma un callo, significa che si sono problemi alla vescicola biliare, per un eccesso di grassi, cibi animali, o vegetali

Piede MIGNOLO quinto dito, e parte laterale fino al prime 1/3 del piede,corrisponde alla VESCICA

DITA INCURVATE CHE SI SOVRAPPONGONO SUGLI ALTRI

Indicano che l’organo che è rappresentato dal dito che si frappone e’ più forte dell’organo rappresentato dal dito che rimane sotto

Piede ALLUCE incurvato all’INTERNO , verso il SECONDO dito, indica che la MILZA e le funzioni LINFATICHE, sono molto attive, mentre le funzioni del FEGATO sono rallentate e pigre a causa del consumo di troppi grassi ed olii di derivazione animale e vegetale, ed in genere di una alimentazione troppo YIN

Alluce accavallato al secondo dito, indica che il meridiano dello stomaco e’ piu’ debole di quello del fegato, chi ha questa condizione dovrà evitare ogni sorta di stimolanti, zucchero raffinato, cibi acidi, le spezie piccanti, che danneggiano lo stomaco e’ probabile che queste persone soffrano di disturbi gastrici e che perciò siano prudenti nelle scelte alimentari. Il cibo va masticato bene Va ridotta l’energia del fegato e rafforzata quella dello stomaco

Piede dito ANULARE, quarto dito, qui troviamo il meridiano della CISTIFELLEA, un grosso CALLO su questo dito, indica problemi alla cistifellea, si mangiano troppi alimenti grassi o unti che provocano un accumulo di colesterolo nel fegato e nella cistifellea Se il callo e’ di colore scuro, indica che ci sono formazioni di CALCOLI BILIARI, ed un temperamento violento, calli al quarto dito indicano una persona soggetta ad esplosioni emotive, scatti improvvisi di rabbia e calma improvvisa., il percorso del MERIDIANO della CISTIFELLEA, scorre sulla parte esterna della gamba, supera il collo del piede fino ad arrivare alla punta del quarto dito

Piede MIGNOLO, o quinto dito, incurvato all’INTERNO verso il quarto dito o anulare,

indica eccesso della attività RENALE o della VESCICA, funzioni ESCRETORIE ABBONDANTI, la causa sta nel consumo esagerato di cibi e bevande YIN come le bibite, la frutta, i succhi di frutta, lo zucchero e tutti gli alimenti dolci.

Piedi, dita INCURVATE VERSO L’ALTO indicano una persona attiva dal carattere aggressivo ed irascibile

Piedi, dita incurvate verso il BASSO, dita a martelo, indicano una persona tesa e nervosa

DITA DEI PIEDI e corrispondenza con gli ORGANI

ALLUCE – FEGATO e MILZA, l’ALLUCE, e sua UNGHIA, corrisponde alla MILZA e PANCREAS e alle loro funzioni, specialmente nel lato opposto alle altre dita, corrispondono anche al fegato e alle sue funzioni, in particolare nel lato rivolto verso le altre dita cone funziona il MEDRIDIANO del FEGATO e della MILA, il meridiano del FEGATO, inizia in cima all’ALLUCE, nel punto di congiunzione dell’unghia con la cuticola, risale pa parte interna della gamba, lungo il polpaccio e la coscia, fino all’inguine, da qui attraversa trasversalmente il lato della regione dello stomaco, arriva in un punto a fianco della cassa toracica e risale fino ad un altro punto appena sotto il capezzolo, L’altro piede percorre lo stesso meridiano specularmente, Il MERIDIANO della MILZA, parte all’interno dell’alluce, percorre la parte interna del piede, sale sulla parte interna della tibia, supera ginocchio e coscia, risale l’inguine, la parte esterna dello stomaco fino all’ascella ed infine curvando ad uncino, sotto l’ascella termina in un punto posto più indietro, CALLI nella PARTE LATERARE del PIEDE, comunemente detto CIPOLLA, spesso e’ ROSSO ed INFIAMATO, e presenta come una massa ossea,, indica una MILZA lenta ed affaticata a causa del consumo eccessivo di dolci, e dall’insufficiente apporto di minerali, chi ha questo disturbo, spesso soffre di ARTRITE

In genere questo disturbo compare perché la MILZA sta cercando di espellere energia in eccesso ed i rifiuti, l’energia è bloccata nella milza, e tende quindi a risalire il meridiano, causando la dilatazione dei capilari ed una massa ossea sul lato del piede, se il disturbo si protrae l’energia in eccesso tende ad accumularsi, si calcifica e forma una protuberanza di grosse dimensioni. In genere un disturbo di questo tipo fa pensare ad una persona molto OSTINATA. ALLUCE GONFIO ed all’insu’, indica persona dall’appetito robusto, violenta ed irascibile

INDICE del piede o secondo dito STOMACO. Se il SECONDO DITO e’ piu LUNGO dell’ALLUCE, lo STOMACO e’ debole costituzionalmente, Nel secondo dito del piede troviamo il MERIDIANO dello STOMACO, che scende lungo il volto, percorre la parte anteriore del corpo, scende lungo la pare esterna del polpaccio e termina sul secondo dito del piede, in genere questo dito è indicativo delle abitudini alimentari della persona e del suo tratto digerente, se il secondo dito del piede e’ GONFIO, significa che lo stomaco e’ appesantito, che si sta cervcando di eliminare l’energia in eccesso che si è accumulata e bloccata sia a livello dell’organo che del merdidiano, se il secondo dito e’ PIU’ LUNGO degli altri, il meridiano dello STOMACO e il suo organo sono molto FORTI, la persona ha un appetito robusto e tenderà a mangiare troppo, ingrassando facilemente ed alla fine potrebbe essere colpito da GOTTA o da ARTRITE, chi ha uno stomaco robusto, in genere pensa di poter mangiare impunemente qualsiasi cosa.

In genere sono persone che si compiacciono di avere uno stomaco di ferro, ma non hanno però un fegato di ferro, e quindi accumulano nello stomaco alimenti che il fegato non riesce ad elaborare, se si abusa progressivamente del proprio feagto, si diventa più ostili ed irosi verso gli altri, con esplosioni emotive difficilmente controllabili Chi ha questi sintomi dovrebbe ridurre drasticamente il consumo di alimenti e bevande elaborati e pesanti, specie di grassi ed alcool.

MEDIO del piede o terzo dito, nessun organo

ANULARE del piede o quarto dito- VESCICOLA BILIARE

MIGNOLO del piede o quinto dito, RENI Il MIGNOLO del PIEDE STORTO, e PIEGATO, con un’UNGHIA MOLTO PICCOLA e’ indizio di DISTURBI ai RENI

Sul mignolo scorre il MERDIANO della VESCICA, il cui percorso va dalla schiena, sui glutei, lungo la parte posteriore della gamba fino al tallone, sulla schiena si divive in due percorsi paralleli che si ricongiungono dietro il ginocchio, poi il meridiano scende lungo il polpaccio, percorre la parte esterna del piede fino al dito mignolo Un dito mignolo flessibile e ben sviluppato indica che i disturbi nella zona lombare sono meno probabili ed na donna con i mignoli flessibili avrà un parto senza problemi.

PROBLEMI AI PIEDI

Se le UNGHIE dei piedi sono SPEZZATE o SCREPOLATE, indicano che sono state prese MEDICINE molto forti o delle DROGHE.

CALLOSITA’, alla pelle del piede indicano un CONSUMO ECCESSIVO di PROTEINE, specie animali.

I piedi screpolati sono indice di disturbi alla MILZA e al PANCREAS,

un dolore o una scarica in un dito indicano un disturbo all’organo corrispondente

Se il SECONDO DITO e’ piu LUNGO dell’ALLUCE, lo STOMACO e’ debole costituzionalmente,

PIEDI e CONDIZIONI DELL’ORGANISMO

Anche i PIEDI indicano la condizione di tutto l’organismo, poichè il corpo ed i piedi sono impegnati nel rapporto verticale-orizzontale dell’equilibrio di tutta la struttura, ogni zona dei piedi si collega ad una qualche parte del corpo, di conseguenza stati particolari, apparenti in una qualche parte dei piedi corrisponde a condizioni e funzioni degli organi o parti del corpo ad essa correlati.

PIEDI- DITA e correlazione con gli organi interni

Le DITA e le UNGHIE dei piedi rappresentano gli organi e le funzioni collocati nella zona mediana del corpo, e cioe’ alla milza, al pancreas, al fegato, allo stomaco, alla vescica biliare e alla vescica urinaria

TRA ALLUCE e MEDIO, FEGATO

INDICE e MEDIO del PIEDE e le loro UNGHIE, rappresentano lo STOMACO e le sue funzioni, il secondo dito il MEDIO, rappresenta lo stomaco con la sua funzione, mentre il TERZO dito il MEDIO, indica con maggiore accuratezza le funzioni dello sfintere dello stomaco e del duodeno

ANULARE, QUARTO DITO, e la sua UNGHIA, corrispondono alla VESCICOLA BILIARE, CISTIFELLEA e alle sue funzioni

MIGNOLO- QUINTO PIEDE, e la sua UNGHIA, corrispondono alla VESCICA urinaria e alla sua funzione

PARTE ALTA DEL PIEDE a metà corrisponde ai RENI

PIEDE aree alla base delle DITA dei PIEDI

AREA SOTTO IL DITO INDICE, SECONDO dito, funzioni del cuore e della circolazione

AREA SOTTO il DITO MEDIO, TERZO, funzioni della ilza e della circolazione linfatica

AREA SOTTO IL DITO ANULARE, QUARTO, funzioni dei polmoni e della respirazione

AREA SOTTO IL DITO MIGNOLO, QUINTO, funzioni renali e del sistema escretore

PIEDI CALLOSITA’

I grassi saturi solidi, vengono spesso eliminati sotto forma di calli sulle piante dei piedi e delle dita dei piedi, sono in genere causati dal consumo eccessivo di cibi animali come uova, pollo, formaggio, carne e prodotti caseari, abbiamo visto come ad ogni dito del piede corrisponda un organo interno, le dita dei piedi e delle mani sono estensioni dei meridiani energetici che caricano ciascun organo, quando si sviluppano delle callosità significa che nell’organo corrispondente si stanno accumulando grasso e muco in eccesso Normalmente l’energia fluisce fuori e dentro le dita e le piante dei piedi, ma quando ci sono delle callosita’ questo flusso e’ bloccato e si ha una minore vitalità Una dieta adeguata fa diminuire ed ammorbidire queste callosità
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Effetto riequilibrante del trattamento (post collegato a RIFLESSOLOGIA)
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
HO'OpOnOpOnO :: NATUROPATIA E DINTORNI-
Andare verso: